sabato, Luglio 20, 2024
Home » GAL POLLINO| circa 3 milioni di euro grazie alla Convenzione per l’attuazione della Strategia di Sviluppo Locale 2023/2027, firmata in Cittadella a Catanzaro

GAL POLLINO| circa 3 milioni di euro grazie alla Convenzione per l’attuazione della Strategia di Sviluppo Locale 2023/2027, firmata in Cittadella a Catanzaro

by Anna Rita Cardamone
0 commento

Il GAL Pollino, potrà usufruire di una somma che si aggira intorno ai 3 milioni di euro che si moltiplicheranno grazie alla compartecipazione dei soggetti beneficiari. Questo grazie alla 𝗰𝗼𝗻𝘃𝗲𝗻𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲 𝗽𝗲𝗿 𝗹’𝗮𝘁𝘁𝘂𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗲 𝗱𝗲𝗹𝗹𝗮 𝗦𝘁𝗿𝗮𝘁𝗲𝗴𝗶𝗮 𝗱𝗶 𝗦𝘃𝗶𝗹𝘂𝗽𝗽𝗼 𝗟𝗼𝗰𝗮𝗹𝗲 𝟮𝟬𝟮𝟯-𝟮𝟬𝟮𝟳, firmata in Cittadella Regionale a Catanzaro alla presenza dell’Assessore all’Agricoltura, Gianluca Gallo e dei Presidenti del GAL ( Gruppi di Azione Locale).

Questa importante boccata di ossigeno, servirà per favorire ed attuare politiche e interventi di promozione del territorio che rilanciano queste importanti Agenzie per lo sviluppo locale.

Per il Gal Pollino, presente il Presidente Domenico Pappaterra, che ha ringraziato l’Assessore Gallo” per aver inserito a pieno titolo i Gal nella strategia complessiva della regione che punta alla piena valorizzazione del comparto articolo, agroalimentare ed agrituristico. Uno sforzo comune che punta  su idee e progetti validi e incisivi”.

Intanto per fine mese è fissata  l’assemblea dei Soci che presenteremo le linee guida degli interventi oggetto di finanziamento ed i relativi cronoprogrammi concordati con la Regione .

Dopo la pausa estiva si procederà alla pubblicazione dei primi bandi che riguarderanno principalmente:

Investimenti nelle aziende agricole per diversificazione in attività non agricole: agriturismo;agricoltura sociale;attività educative/didattiche;attività turistico-ricreative ecc

Investimenti produttivi non agricoli in aree rurali: attività commerciali ed artigianali tese al miglioramento della fruibilità e dell’attrattività dei territori rurali,

Investimenti non produttivi nelle aree rurali: investimenti finalizzati all’introduzione, al miglioramento o all’espansione di servizi dibase a livello locale per la popolazione rurale, compresi i servizi socio-sanitario, le attività culturali ericreative.

Investimenti in start up non agricole: sostegno per l’avviamento (start-up) di nuove attività imprenditoriali in tutti i settori produttivi

Interventi perPresidio degli Ecotipi Locali

sostegno agli ecotipi locali finalizzato alla valorizzazione delle piccole filiere territoriali e delle tipicità locali;sostegno alla chiusura della filiera con la creazione di uno o più punti vendita/ristorazione mobili (street food e/o fissi).

Potrebbe piacerti leggere anche

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo acconsenti alla memorizzazione e al trattamento dei tuoi dati da parte di questo sito web.

logo menabò bianco sx

Menabò nasce come supplemento di approfondimento, curiosità, notizie, con uno sguardo al nazionale, alla cronaca regionale ed ai fatti del territorio. Uno strumento snello, innovativo e fresco.

MENABÒ – Testata Giornalistica iscritta al r.d.s. n° 1/ 2017 – All Right Reserved. Progettato e sviluppato da MindResource

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Accetto Per saperne di più