lunedì, Settembre 26, 2022
Home » Operazione “Deep2”

Operazione “Deep2”

by Redazione
0 commento

Lotta all’inquinamento ambientale  

Reggio Calabria. Tre i depuratori sequestrati e tre  i comuni interessati:Ardore, Stignano e Bivongi in provincia di Reggio Calabria, 48gliimpianti di depurazionee41leattività produttive controllate, 74 i campionamentidi acque di fanghi da depurazione controllate,  51 persone denunciate per reati ambientali, sanzioni pecuniarie, per un totale di400mila euro, 300 i  militari dell’Arma impegnati nella verifica del rispetto delle normative ambientali, il bilancio dell’Operazione “Deep 2” che ha visto impegnati  i Carabinieri Forestale della città dello stretto.

Sigilli anche ad una stazione di sollevamento delle acque reflue a Campo Calabro e al canale collettore del Comune di Sant’Agata del Bianco e a 29 attività produttive inquinanti tra cui 4 cementifici, 14 autolavaggi, 2 autofficine, 2 lavanderie industriali e 4 imprese agricole per plurime violazioni in ordine alla normativa di settore. L’intervento che ha interessato più di 220 Km della fascia medio-costiera, è stato  disposto dal Comando Legione carabinieri “Calabria” d’intesa con il comando della Regione carabinieri forestale e la partecipazione dello squadrone eliportato “Cacciatori” e il supporto aereo dell’ottavo Nucleo elicotteri di Vibo Valentia.

Potrebbe piacerti leggere anche

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo acconsenti alla memorizzazione e al trattamento dei tuoi dati da parte di questo sito web.

logo menabò bianco sx

Menabò nasce come supplemento di approfondimento, curiosità, notizie, con uno sguardo al nazionale, alla cronaca regionale ed ai fatti del territorio. Uno strumento snello, innovativo e fresco.

MENABÒ – Testata Giornalistica iscritta al r.d.s. n° 1/ 2017 – All Right Reserved. Progettato e sviluppato da MindResource

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Accetto Per saperne di più