lunedì, Settembre 26, 2022
Home » Simone Botta tra i 40 miglior talenti under 40 segnalati da Fortune Italia

Simone Botta tra i 40 miglior talenti under 40 segnalati da Fortune Italia

by Annarita Cardamone
0 commento

Il castrovillarese, Simone Botta inserito, tra i 40 miglior talenti under 40, dalla rivista Fortune Italia, una rivista che tratta di business globale pubblicata dalla Time Inc’s Fortune, fondata da Henry Luce nel 1930 riconosciuta da top-manager e opinion leader, come una delle più autorevoli riviste del mondo.

Per la città di Castrovillari è un grande vanto, avere tra i 40 miglior talenti under 40, Simone Botta.

27 anni, laureato alla Bocconi di Milano  con una tesi basata sullo sviluppo di un nuovo approccio luxury,  pensato per le Pmi,  ha creato una nuova strategia di comunicazione per il Made in Italy nel mondo.

Vive e lavora a Milano. Si definisce “giurista” con un’anima marketing,  da sempre attivo nel campo del luxury e punta a raccontare la bellezza agli under 35. Lavora con il gruppo Gaetano Aloisio di cui fanno parte Sartoria Gaetano Aloisio,  Gaetano Aloiso Boutiquee e  Aloisio Banzola .

Oggi Simone Botta, come dicevamo,  entra nella Top manager,della rivista Fortune Italia, insieme a ricercatori, innovatori, sportivi e content creator, professionisti del public affair.
40 profili di giovani che, con il loro impegno quotidiano, contribuiscono non solo all’affermazione personale e delle proprie aziende ma anche al cambiamento del Paese. Uomini e donne che ci restituiscono l’immagine di un paese giovane e dinamico e di un mondo del lavoro in continua evoluzione. Giovani che cercano concretamente di avere un impatto sulla società.  Cervelli che non fuggono, nuove generazioni di aziende familiari orgogliosamente ‘Made in Italy’ affermate a livello planetario.

In un post su fb Simone scrive: “ C’è una forza motrice più forte del vapore, dell’elettricità e dell’energia atomica: la volontà. Mi accodo a quanto diceva il più famoso tra i fisici. Credo però che vi sia un’altra forza efficace al pari delle precedenti: la passione. Ho la fortuna di lavorare ogni giorno immerso in ciò che amo, in ciò che mi rende fiero, tra i saperi e la visione che tutti ci invidiano nel mondo: il Made in Italy. Il mio obiettivo è traslare nel futuro la bellezza del vero lusso, adattandola a nuovi mercati, a nuove generazioni, a nuovi canali, senza mai denaturarla. Essere incluso nella 40Under40 2022 da parte di Fortune è un riconoscimento di cui mi sento onorato. Sono in compagnia di grandi capitani d’azienda, di figli di Donne e Uomini straordinari che si stanno facendo spazio a prescindere del loro cognome, di personalità che portano il tricolore nel mondo con orgoglio e capacità. Inutile dire che io mi senta fortunato a star qui. E felice, felice perché le mie idee sono state apprezzate negli anni – a discapito della giovane età in un Paese spesso non proprio per giovani – così come sono state sposate dall’Azienda per cui lavoro e dove negli scorsi mesi hanno preso forma. Un grazie sincero va al Gruppo Gaetano Aloisio. Per il mio futuro, da qui in poi, l’obiettivo sarà consolidare questo piccolo passo avanti, lavorando costantemente e sempre meglio per continuare a disegnare il viaggio tra la Bellezza. Questo riconoscimento lo dedico alla mia famiglia, a Mirea, ai miei amici, all’Azienda. Un grazie a tutti coloro i quali mi supportano”.

Questi i  nomi dei 40under40, in ordine alfabetico:

Annalisa Andaloro, Stefania Arasi, Paolo Barletta, Lorenzo Bertelli, (figlio di Miuccia Prada) Simone Botta, Federica
Brignone, Laura Brioschi, Danilo Buonsenso, Federico Clapis, Danilo Costa, Luca Curtarelli,
Leonardo Maria Del Vecchio, (figlio del compianto fondatore di Luxottica, Leonardo del Vecchio),  Maria Sole Ferrieri Caputi, Giulia Fiorentino, Jacopo Gasparetti,
Matteo Grandi, Alessia Lanza, Eleonora Macchia, Simone Mancini, Giacomo Manzoni, Nicolò
Mardegan, Antonio Marzano, Anita Nappo, Jessica Nardin, Valentina Nigro, Pietro Novelli, Sylvia Nwakalor, Calogero Oddo, Renato Ostuni, Antonio Papangelo, Paolo Petrocelli, Giulia Rossi, Silvia Salis, Carolina Sansoni, Federica Santini, Alessandra Sciutti, Jannik Sinner, Claudia Trojanello, Maria Vittoria Trussoni, Andrea Viscardi

Potrebbe piacerti leggere anche

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo acconsenti alla memorizzazione e al trattamento dei tuoi dati da parte di questo sito web.

logo menabò bianco sx

Menabò nasce come supplemento di approfondimento, curiosità, notizie, con uno sguardo al nazionale, alla cronaca regionale ed ai fatti del territorio. Uno strumento snello, innovativo e fresco.

MENABÒ – Testata Giornalistica iscritta al r.d.s. n° 1/ 2017 – All Right Reserved. Progettato e sviluppato da MindResource

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Accetto Per saperne di più