sabato, Maggio 25, 2024
Home » Giro di boa del GAL Pollino per illustrare il Piano di Azione Locale. Incontri a Campotenese e Mottafollone

Giro di boa del GAL Pollino per illustrare il Piano di Azione Locale. Incontri a Campotenese e Mottafollone

by Anna Rita Cardamone
0 commento

Giro di boa del GAL Sviluppo per illustrare il Piano di azione Locale dell’Area del Pollino e arrivare così, alla data del 31 ottobre, stabilita dalla Regione Calabria, preparati alla presentazione del progetto che ha, lo ricordiamo, una dotazione finanziaria 2.784.026,02 euro.

Gli ultimi due incontri pubblici, prima del 27 per la plenaria conclusiva che si terrà a Castrovillari il prossimo 27 ottobre e che vedrà la partecipazione dell’Assessore Regionale all’Agricoltura, Gianluca Gallo, si sono tenuti a Campotenese area del Pollino e a Mottafollone area della Valle dell’Esaro.

Il Piano di Azione Locale, punta su una variegata scelta tra la biodiversità e il paesaggio, le energie alternative, l’artigianato, di qualità, il biodistretto e l’agroalimentare.

Devo dire che questa grande campagna di ascolto sta andando bene tra riunioni in plenaria e riunioni in presenza presso la sede del GAL , abbiamo incontrato ormai centinaia di persone. Questo a dimostrazione che il piano che verrà fuori, sarà un piano altamente partecipato. Stiamo ascoltando i veri protagonisti. Voglio ringraziare i sindaci che stanno partecipando e soprattutto gli operatori privati perché poi le misure del piano che verrà approvato da parte della Regione, saranno ad appannaggio delle loro di attività. Investiranno nel settore dell’agroalimentare, in quello ricettività turistica, nel settore dell’artigianato di qualità e quindi sotto questo aspetto, questa partecipazione è di grande conforto. Avevamo i numeri, lo abbiamo sempre detto, sulla base del bando regionale, i numeri per poter raggiungere il punteggio che la Regione auspica, anche un punteggio se vogliamo di garanzia per poter aver rinnovato il finanziamento anche per la programmazione 21/27 però, come dire, credo che stiamo alimentando il nostro punteggio proprio perché la Regione chiedeva questo protagonista e qui lo abbiamo,  c’è un mondo associativo, ci sono i produttori locali, ci sono i titolari delle associazioni che fanno turismo sportivo, le amministrazioni, quindi, io credo che stiamo corrispondendo al meglio e a dimostrazione sia qui a Campotenese che a Mottafollone gli ultimi due appuntamenti ma anche a Civita è stata la stessa cosa,  prima del 27 a Castrovillari con la Plenaria conclusiva, dove tireremo le somme. Credo che arriveremo  con un piano di fondo che illustreremo, in quella occasione,  all’Assessore Regionale all’Agricoltura, Gallo che ha seguito un po’ questa fase preparatoria anche gli altri GAL della nostra regione”. Così il Presidente del GAL Pollino, Domenico Pappaterra.

Ricordiamo che sono ben 14 comuni, dieci dell’area del Pollino e quattro della Valle dell’Esaro, che grazie al lavoro della struttura tecnica, amministrativa, del GAL Pollino, viaggiano insieme per la riorganizzazione del sistema dell’offerta territoriale, favorendo lo sviluppo di partnership locali tra comunità, soggetti e progetti, al fine di attivare processi di formazione e sviluppo imprenditoriale che valorizzino le risorse locali.

A Campotenese, presso la struttura “Rurà”, ad illustrare il Piano di Azione Locale, Il Presidente ed il Direttore del GAL Pollino, rispettivamente, Domenico Pappaterra e Francesco Arcidiacono.  Presenti oltre ad operatori turistici e del mondo dell’associazionismo, il sindaco di Mormanno, Paolo Pappaterra ed il Presidente del Consiglio Comunale di Morano Calabro, Mario Donadio.

A Mottafollone, nella Sala Consiliare, oltre alla struttura dell’Agenzia di Sviluppo, il Presidente del GAL Pollino, Domenico Pappaterra , i sindaci di Mottafollone, Romeo Basile ed il suo vice, Giancarlo Iannuzzi, i sindaci  di San Santi, Vincenzo De Marco, di San Donato di Ninea Jim Di Giorno ed il vicesindaco di Sa D’Agata d’Esaro, Adriana Amodio e  il parroco Franco Cozzitorto

per l’area della Valle dell’Esaro e i sindaci Angelo Catapano di Frascineto e Gennaro Capparelli di Acquaformosa e Franco Spingola, Dirigente sindacale presso Cgil Castrovillari per l’area del Pollino nonché operatori turistici e del mondo dell’associazionismo. Ultimo appuntamento a Castrovillari il prossimo 27 ottobre presso la Sala Consiliare del Comune. Sarà presente l’Assessore Regionale all’ Agricoltura, Gianluca Gallo.

Potrebbe piacerti leggere anche

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo acconsenti alla memorizzazione e al trattamento dei tuoi dati da parte di questo sito web.

logo menabò bianco sx

Menabò nasce come supplemento di approfondimento, curiosità, notizie, con uno sguardo al nazionale, alla cronaca regionale ed ai fatti del territorio. Uno strumento snello, innovativo e fresco.

MENABÒ – Testata Giornalistica iscritta al r.d.s. n° 1/ 2017 – All Right Reserved. Progettato e sviluppato da MindResource

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Accetto Per saperne di più