lunedì, Settembre 26, 2022
Home » “Castrovillari celebra il Festival della Legalità”

“Castrovillari celebra il Festival della Legalità”

by Redazione
0 commento

Quattro giorni di incontri, dibattiti, proiezioni cinematografiche, teatro, riflessioni con operatori della giustizia, associazioni impegnate nella lotta alla criminalità, uomini delle istituzioni.

E’ la sintesi del Festival della Legalità ideata dall’amministrazione comunale di Castrovillari che si svolgerà nella città del Pollino dal 20 al 23 maggio 2022.

Uno spazio culturale innanzitutto per irrobustire la coscienza delle nuove generazioni sui fenomeni criminali e la lotta all’illegalità attraverso scelte consapevoli e coraggiose che generino il seme della legalità nella società civile.

Protagonisti saranno i giovani studenti delle scuole di ogni ordine e grado che, nel corso del fitto programma, incontreranno i protagonisti della magistratura, ascolteranno storie che hanno segnato la vita del Paese, focalizzeranno l’attenzione su alcuni testimoni di legalità, affronteranno dibattiti sui temi del caporalato, la violenza contro le donne, la mafia dei rifiuti, le migrazioni, la costituzione e le grandi stragi che hanno segnato la vita italiana.

Spazio anche al teatro e alla visione di alcune pellicole significative per innescare la riflessione partendo dall’arte, ma anche l’inaugurazione di una strada alla memoria di Peppino Impastato e un corteo per ricordare tutte le vittime della criminalità.

«Un festival denso di contenuti ed emozioni, di memoria e consapevolezza – ha ricordato l’assessore al turismo e spettacoli, Ernesto Bello – che permetterà alla nostra città di fare una riflessione importante sulla Legalità e sul valore che ha per la nostra comunità, come fondamento di valori sul quale vogliamo costruire il presente ed il futuro di Castrovillari».

La cultura della Legalità «va alimentata da scelte quotidiane che ci permettono di rafforzare il legame tra la società civile e la pubblica amministrazione – ha ricordato il sindaco, Domenico Lo Polito – parlando ai giovani e coinvolgendoli in prima persona in una esperienza di questo genere vogliamo sottolineare, come riporta una targa che campeggia sui muri del nostro municipio, che da noi la criminalità organizzata non ha spazio di manovra. Formare una comunità di cittadini corresponsabili del vivere civile è uno degli obiettivi fondamentali di questo evento multi esperienziale che si aggiunge al calendario di “Castrovillari Città Festival”».

«E’ stimolante e costruttivo poter dialogare con i giovani della nostra comunità e creare insieme a loro l’humus fondante della legalità che ci aiuterà, sempre più e meglio, a innestare nel nostro vivere civile gli anticorpi della legalità contro un sistema criminale diffuso che già più volte ha cercato di inquinare la nostra comunità – ha dichiarato l’assessore Federica Tricarico – ma che è stato prontamente respinto da una coscienza civica che negli anni non si è lasciata mai ammaliare da false sirene che prospettassero strade facili, rispetto al sacrificio, l’impegno e la legalità».

Potrebbe piacerti leggere anche

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo acconsenti alla memorizzazione e al trattamento dei tuoi dati da parte di questo sito web.

logo menabò bianco sx

Menabò nasce come supplemento di approfondimento, curiosità, notizie, con uno sguardo al nazionale, alla cronaca regionale ed ai fatti del territorio. Uno strumento snello, innovativo e fresco.

MENABÒ – Testata Giornalistica iscritta al r.d.s. n° 1/ 2017 – All Right Reserved. Progettato e sviluppato da MindResource

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Accetto Per saperne di più