giovedì, Ottobre 6, 2022
Home » Giornata dello Sport, consegnata una targa alla dirigente scolastica del locale Istituto Comprensivo

Giornata dello Sport, consegnata una targa alla dirigente scolastica del locale Istituto Comprensivo

by Redazione
0 commento

Morano Calabro. L’Amministrazione comunale, rappresentata, nell’occasione, dal capogruppo di maggioranza Mario Donadio e dagli assessori Mariagrazia Verbicaro Francesco Soave, ha partecipato alla “Giornata dello Sport” organizzata dal locale Istituto Comprensivo.

La manifestazione si è tenuta sul tappeto verde del “Gaetano Scorza” e ha riunito, in un clima di festa e allegria, gli studenti della Scuola dell’Infanzia, della Primaria e della Secondaria di primo grado.

Inutile sottolineare come l’iniziativa non abbia avuto finalità agonistiche e come tutto si sia svolto all’insegna del divertimento e della promozione dei principi di lealtà, impegno e sacrificio cui si ispirano (…o dovrebbero ispirarsi!) tutti gli sport, a qualsiasi livello. Nonostante il sole cocente e la temperatura alta, i ragazzi si sono esibiti in diverse specialità atletiche, con la verve tipica della loro età.

Alla dirigente scolastica Francesca Nicoletti, alla quale è stata consegnata una targa ricordo, ai docenti e ai discenti, a tutto il personale coinvolto nella realizzazione dell’evento il plauso e la gratitudine degli amministratori moranesi.

«Dopo due anni di pausa forzata si torna a stare insieme» hanno commentato DonadioVerbicaro e Soave. «L’aver colto oggi negli occhi dei nostri giovanetti la voglia di rinascere e di tornare alla normalità, ci riempie di speranza. Siamo felici d’aver potuto assistere alla manifestazione e in certo qual modo d’esserci sentiti parte di questo progetto di sviluppo. Un progetto che per noi, oltre alla sua evidente natura formativa, assume valenza sociale. Che si traduce nel provare a sostenere responsabilmente il processo di crescita delle nuove generazioni, aiutandole a declinare con maggior consapevolezza i verbi “includere” e “rispettare”, “accogliere” e “integrare”, mai dimenticandone l’effettiva semantica».

Ma ora è tempo di vacanze. E lo sanno bene DonadioVerbicaro e Soave,che in tono leggero si congedano invitando i piccoli concittadini «a non dedicare la pausa estiva soltanto al diletto e al gioco. Ma di approfittare del periodo di riposo per ritemprare anche lo spirito, preferendo al cellulare e alla playstation la compagnia di un buon libro e qualche sana passeggiata».

Potrebbe piacerti leggere anche

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo acconsenti alla memorizzazione e al trattamento dei tuoi dati da parte di questo sito web.

logo menabò bianco sx

Menabò nasce come supplemento di approfondimento, curiosità, notizie, con uno sguardo al nazionale, alla cronaca regionale ed ai fatti del territorio. Uno strumento snello, innovativo e fresco.

MENABÒ – Testata Giornalistica iscritta al r.d.s. n° 1/ 2017 – All Right Reserved. Progettato e sviluppato da MindResource

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Accetto Per saperne di più