giovedì, Maggio 23, 2024
Home » Altomonte (Cs): Grande attesa per l’uscita, su Prime Video, del film “Io e mio fratello”, del regista Luca Lucini, girato in gran parte nel suggestivo borgo calabrese

Altomonte (Cs): Grande attesa per l’uscita, su Prime Video, del film “Io e mio fratello”, del regista Luca Lucini, girato in gran parte nel suggestivo borgo calabrese

by Redazione
0 commento

Grande attesa per il prossimo 21 Aprile, nel suggestivo borgo medievale di Altomonte, provincia di Cosenza, data in cui debutterà in esclusiva su Prime Video l’attesissimo film “Io e mio fratello”, diretto da Luca Lucini, produzione Pepito Produzioni, 302 Original Content e Vision Distribution. Realizzato con il sostegno di Calabria Film Commission, la nuova commedia del regista del lungometraggio di successo “Tre metri sopra il cielo”, è stata girata in gran parte nella bellissima cittadina calabrese. Nel cast la partecipazione di Cristiano Caccamo, Denise Tantucci, Claudio Colica, Teresa Mannino, Greta Ferro, Paola Lavini, Marcello Arnone e con la straordinaria presenza anche di Nino Frassica, Ninni Bruschetta, Lunetta Savino, Marco Leonardi. 

È la storia di due fratelli calabresi – come riporta Coming Soon – sempre in guerra tra loro: Sofia (Denise Tantucci) e Mauro (Cristiano Caccamo). I due sono infatti molto diversi: Sofia è una ragazza di 28 anni fuori dagli schemi rispetto agli altri membri della sua famiglia, ama sedurre le donne e ha lasciato la sua terra d’origine per trasferirsi a Milano, dove abita con il suo coinquilino Alessandro (Claudio Colica). Mauro invece è un ragazzo molto serio e dolce, rimasto in Calabria per curare l’azienda di famiglia. Mauro si sta per sposare con Michela (Greta Ferro), ma c’è un problema: Michela è il primo e unico amore di Sofia. Appena la giovane ragazza capisce che sta per perdere per sempre la donna della sua vita, fa subito ritorno in Calabria. Rocambolesche avventure, amori e amicizie, porteranno i due fratelli a riflettere e finalmente confrontarsi.

I luoghi delle riprese sono stati individuati da Pasquale Arnone film commissioner e location manager e la conferenza stampa di presentazione, lo scorso luglio, ha visto la partecipazione, oltre che del Commissario straordinario della Calabria Film Commission, Anton Giulio Grande, del produttore calabrese Agostino Saccà, già direttore generale della Rai, il quale con passione ed impegno da sempre, porta alla ribalta la sua amata terra. 

Il sindaco, Giampietro Coppola, e tutta l’amministrazione comunale esprimono grande soddisfazione e orgoglio, per aver visto nei mesi scorsi, il borgo trasformarsi in un vero set cinematografico e si augurano che questa esperienza sia foriera di ulteriori e nuove occasioni per il futuro.

Potrebbe piacerti leggere anche

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo acconsenti alla memorizzazione e al trattamento dei tuoi dati da parte di questo sito web.

logo menabò bianco sx

Menabò nasce come supplemento di approfondimento, curiosità, notizie, con uno sguardo al nazionale, alla cronaca regionale ed ai fatti del territorio. Uno strumento snello, innovativo e fresco.

MENABÒ – Testata Giornalistica iscritta al r.d.s. n° 1/ 2017 – All Right Reserved. Progettato e sviluppato da MindResource

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Accetto Per saperne di più