sabato, Maggio 25, 2024
Home » Sicurezza stradale. Conclusa anche in Calabria la settimana della Roadpol

Sicurezza stradale. Conclusa anche in Calabria la settimana della Roadpol

by Anna Rita Cardamone
0 commento

Si è conclusa l’Operazione europea “SAFETY DAYS”, l’iniziativa di sensibilizzazione sulla sicurezza stradale organizzata da ROADPOL –Network. Tutte le Polizie Europee   che hanno aderito al progetto hanno effettuato controlli a tappeto per il contrasto dei comportamenti di guida più pericolosi per la determinazione di incidenti stradali. L’obiettivo dell’Operazione è stato quello di incrementare i livelli di sicurezza sulle strade e ridurre il numero delle vittime da incidente stradale.

Al network ROADPOL, ha partecipato anche il Compartimento Polizia Stradale “Calabria”. Impegnata nell’attività di contestazione delle infrazioni stradali gravi su tutte le strade ed autostrade percorse secondo le pianificazioni regionali dei servizi. Questi i risultati nel periodo 16/ 22 settembre:
• nr. 430 posti di controllo effettuati;
• nr. 245 pattuglie impiegate;
• nr. 1461 veicoli controllati;
• nr. 462 veicoli contravvenzionati;
• nr. 13 infrazioni accertate con l’impiego di misuratori di velocità (atx-telelaser);
• nr. 84 contesti contravvenzionali per mancato uso della cintura di sicurezza;
• nr. 22 contesti contravvenzionali per uso scorretto di cellulare;
• nr. 8 patente di guida ritirate;
• nr. 860 punti patente decurtati.

In vista della “Giornata mondiale del ricordo delle vittime della strada”, che quest’anno si celebrerà domenica 19 Novembre 2023, nei prossimi fine settimana di ottobre e novembre saranno programmati, su tutto il territorio nazionale, specifici servizi finalizzati al contrasto della guida in stato di alterazione psicofisica per abuso di alcool o per l’assunzione di sostanze stupefacenti e sotto effetto di alcol.
Anche la Polizia di Stato parteciperà in Calabria, con servizi mirati  sulla grande viabilità stradale e nei pressi dei centri abitati interessati da eventi nei locali della cd. “movida”, soprattutto nelle ore notturne del sabato e della domenica.
L’obiettivo è quello di reprimere le scelte irresponsabili di chi si pone alla guida dopo aver bevuto o assunto droghe, costituendo così un grave pericolo per la sicurezza e l’incolumità fisica propria, dei passeggeri trasportati e di tutti gli altri utenti della strada.

Potrebbe piacerti leggere anche

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo acconsenti alla memorizzazione e al trattamento dei tuoi dati da parte di questo sito web.

logo menabò bianco sx

Menabò nasce come supplemento di approfondimento, curiosità, notizie, con uno sguardo al nazionale, alla cronaca regionale ed ai fatti del territorio. Uno strumento snello, innovativo e fresco.

MENABÒ – Testata Giornalistica iscritta al r.d.s. n° 1/ 2017 – All Right Reserved. Progettato e sviluppato da MindResource

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Accetto Per saperne di più