sabato, Maggio 25, 2024
Home » A Cammareri Francesco il primo slalom del Pollino Coppa città di MoranoCalabro

A Cammareri Francesco il primo slalom del Pollino Coppa città di MoranoCalabro

by Redazione
0 commento

Il rombo dei motori torna a ravvivare le strade della Dirupata

È una festa di sport e di colori il primo Slalom del Pollino, Coppa città di Morano Calabro, Trofeo “Dino Falco” e
VIII Memorial “Vittorio Minasi”.

Quaranta piloti si sono dati battaglia in tre manche (più il consueto giro di ricognizione) sul supertecnico circuito disegnato fra i tornanti che da c.da Carbonaro si inerpicano per oltre tre chilometri verso l’altopiano di Campotenese. La vista spettacolare
dell’Appennino calabro-lucano e il castello medievale su terso sfondo a mezzogiorno hanno fatto da corona a un evento ben condotto sia per quanto attiene alla gara sia sotto l’aspetto squisitamente organizzativo e logistico, entrambi ben governati dall’associazione ASA Castrovillari in stretta collaborazione con il Comune di Morano e il sodalizio ASD (S)Parco Chiuso.

Perfetto il lavoro delle forze dell’Ordine che hanno garantito la sicurezza e gestito l’afflusso degli spettatori assiepati rispettosamente sui costoni del percorso e in zona partenza e arrivo. E proprio al pubblico, all’Amministrazione comunale, alla
Polizia e ai Carabinieri nonché alle associazioni di volontariato e a quanti hanno cooperato per la riuscita della manifestazione va il ringraziamento del patron Massimo Minasi, impegnato in un estenuante lavoro di coordinamento, e della municipalità locale.

La classifica generale vede, dunque, al primo posto Francesco Cammareri (nella foto), A.s.d. “Piloti Per Passione” su Suzuki KC-600, che ha corso e scansato i birilli disseminati sulla pista con un tempo di 149,23. In seconda posizione, staccato di circa quattro secondi, Pierluigi Brecchi, su Citroen saxo RSP-RSP1600, che ferma il cronometro a 153,13. Sul gradino più basso del podio sale Giuseppe Denisi, A.s.d. “Piloti Per Passione”, su Formula Azzurra E2SS-1600, con un tempo di 157,39.

Per i piloti moranesi, tutti della “Cosenza Corse Asd”, da segnalare gli ottimi: Carmine Roberti su Citroen saxo RS-RS1600, giunto undicesimo (164,63); Francesco Schifino su Peugeot 106 Rally N-N1400, tredicesimo (166,24); Gaetano Argentano su Peugeot 106 Rally RS-RS1400, ventesima posizione (169,58).

La premiazione si è tenuta a margine della competizione, alle ore 16.00, in piazzetta San Bernardino, e si è conclusa con l’arrivederci da parte dei soggetti promotori (privati e istituzionali) alla prossima edizione.

Potrebbe piacerti leggere anche

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo acconsenti alla memorizzazione e al trattamento dei tuoi dati da parte di questo sito web.

logo menabò bianco sx

Menabò nasce come supplemento di approfondimento, curiosità, notizie, con uno sguardo al nazionale, alla cronaca regionale ed ai fatti del territorio. Uno strumento snello, innovativo e fresco.

MENABÒ – Testata Giornalistica iscritta al r.d.s. n° 1/ 2017 – All Right Reserved. Progettato e sviluppato da MindResource

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza. Accetto Per saperne di più